La strada ecosostenibile? È di plastica

La strada ecosostenibile? È di plastica

Settembre 03, 2015 - 06:12

Il progetto Plastic Road è di un'azienda olandese. È fatta con plastica riciclata, necessita di un minor tempo di costruzione e non ha bisogno di manutenzione.

In futuro le strade potrebbero essere fatte di plastica. È quanto auspica l'azienda olandese Volker Wessels, che ha dato il via al progetto Plastic Road. L'azienda è attualmente alla ricerca di finanziamenti e partner nel settore della produzione di materie plastiche per realizzare la prima strada costruita con materiale al 100% riciclato. Alla Volker Wessels non hanno dubbi: il nuovo tipo di strada avrebbe un design più leggero, un minor tempo di costruzione, sarebbe più duratura e praticamente esente da manutenzione. I vantaggi sarebbero innanzitutto per l'ambiente, visto che l'asfalto emette 27 chilogrammi di CO2 per ogni tonnellata prodotta, assorbe il calore e contribuisce in modo sostanziale al riscaldamento delle zone urbane. L'utilizzo della plastica consentirebbe poi di smaltire in modo efficiente i quintali di plastica accumulati dalle città.
La realizzazione delle strade sarebbe inoltre più semplice e pratica, dato che le varie parti possono essere prefabbricate e poi trasportate in loco. Ciò abbrevierebbe i lavori di realizzazione e riparazione delle strade, contribuendo a limitare gli ingorghi dovuti ai lavori stradali. Infine la Plastic Road garantisce anche una maggior durata del manto stradale, essendo resistente alle temperature estreme, dagli 80 gradi ai meno 40, con minori costi per le casse pubbliche.