Le ipoteche stanno per diventare più care?

Le ipoteche stanno per diventare più care?

Gennaio 07, 2020 - 00:28
Posted in:

Secondo il barometro di Comparis nell'ultimo trimestre del 2019 i tassi ipotecari sono tornati a salire. L'aumento è ridotto ma in futuro potrebbe essere più marcato.

Nell'ultimo trimestre del 2019 i tassi di riferimento per le ipoteche decennali sono leggermente aumentati, dopo i cali conosciuti nei precedenti trimestri dello scorso anno (e negli anni precedenti). Ed evidenziare le cifre è il barometro elaborato dal portale Comparis.ch, che indica come nel quarto trimestre 2019 i tassi d'interesse per i mutui decennali sono cresciuti dello 0,04%, passando dall'1,05% all'1,09%. A fine 2018 erano dell'1,62%. 
 
L'aumento è piuttosto lieve, ma secondo l'esperto finanziario di Comparis Frédéric Papp, potrebbe esserci in futuro un aumento più marcato che renderebbe le ipoteche più costose. 
 
Paradossalmente secondo Papp ciò avverrebbe a causa dei bassi tassi d'interesse, poiché i tassi di interesse negativi rendono il risparmio poco attraente. Se il risparmio si riduce su larga scala sono disponibili meno soldi per il rifinanziamento delle operazioni ipotecarie. Il risultato è una carenza di offerta. "La risposta logica a una penuria è un aumento dei prezzi, cioè tassi d'interesse ipotecari più elevati", spiega Papp in una nota diffusa da Comparis.