L'Isis perde Qayyarah: l'obiettivo ora è la capitale

L'Isis perde Qayyarah: l'obiettivo ora è la capitale

Agosto 25, 2016 - 15:55
Posted in:

Il primo ministro iracheno ha annunciato che le forze governative hanno strappato la città al controllo dell'Isis.

Qayyarah, città irachena a sessanta chilometri a Sud di Mosul, la capitale dell'autoproclamato Stato islamico, è stata rinconquistata dalle forze governative, con l'appoggio aereo della coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti. Ad annuciarlo oggi è il primo ministro dell'Iraq Haidar al Abadi.
 
L'odierna vittoria contro l'Isis, ha dichiarato il primo ministro, rappresenta "un passo importante" nella riconquista di Mosul da parte dell'esercito iracheno. "Controlliamo tutta la città e siamo riusciti, in un tempo molto breve, a cacciare il Daesh (acronimo arabo per l'Isis)", ha detto a France Presse il generale Riyadh Jalal Tawfik, a capo delle forze di terra. La vittoria delle forze governative è avvenuta dopo una settimana di combattimenti e dopo che lo scorso mese era stata strappata al Califfato di al-Baghdadi una vicina base aerea. La città di Qayyarah era sotto il controllo delle milizie dello Stato islamico dal 2014.