Lugano. Ecco il "terzetto" dell'Udc: Bühler, Bassi e Galeazzi

Lugano. Ecco il "terzetto" dell'Udc: Bühler, Bassi e Galeazzi

Gennaio 22, 2020 - 21:43
Posted in:

Approvati questa sera a Lugano i candidati dell'Udc per il Municipio di Lugano. I tre nomi che correranno, assieme a quattro esponenti della Lega, sulla lista comune di Lega-Udc il prossimo 5 aprile, sono quelli di Alain Bühler, Raide Bassi e Tiziano Galeazzi. 

Non solo il Plr decideva questa sera la sua lista per il Municipio in vista delle prossime elezioni comunali (vedi qui). Questa sera venivano ufficializzati anche i "tre settimi" della lista che si appresta (salvo clamorose sorprese) ad essere la più votata nelle urne per il Municipio di Lugano il prossimo 5 aprile. 
 
Infatti si teneva questa sera al Palcongressi l'assemblea della locale sezione dell’Udc presieduta da Alain Bühler, che correrà per il Municipio assieme alla Lega dei Ticinesi. Sulla lista per il Municipio di Lega-Udc figureranno tre esponenti democentristi, presentati questa sera e quattro leghisti (sicura dovrebbe essere la candidatura degli uscenti, il sindaco Marco Borradori, Michele Foletti e Lorenzo Quadri). 
 
La presentazione dei candidati Udc è avvenuta al termine di una lunga e piuttosto partecipata discussione sul programma elettorale, dove diversi dei presenti hanno avuto modo di esprimere molte delle criticità che affliggono Lugano (dalla viabilità, alla gestione finanziaria, fino alla mancanza di progettualità. 
 
Per quanto riguarda i nomi per il Municipio, presentati dal vicepresidente sezionale Maurizio Reichlin, corrispondono all'attuale rappresentanza in Consiglio comunale dell'Udc a Lugano, vale a dire: il presidente sezionale Alain Bühler, la consigliera comunale Raide Bassi e il consigliere comunale e granconsigliere Tiziano Galeazzi. 
 
La scelta dell'ufficio presidenziale è ricaduta su queste tre figure, ha spiegato il vicepresidente Reichlin,  visto che "hanno conoscenze e competenze, dato il loro ruolo di consigliere comunali, migliori di chiunque altro nella sezione". 
 
La scelta dell'Ufficio presidenziale è stata approvata per acclamazione dall'assemblea Udc. 
 
Approvati anche i nominativi per il Consiglio comunale, 23 in tutto (con delega all’ufficio presidenziale per eventuali altre candidature).