Lugano: stop ai magazzini dei servizi urbani a Viganello

Lugano: stop ai magazzini dei servizi urbani a Viganello

Maggio 06, 2017 - 18:28
Posted in:

Il tanto discusso messaggio per costruire provvisoriamente il centro dei servizi urbani a Viganello verrà ritirato dal Municipio di Lugano?

A Lugano in Commissione edilizia giace il messaggio municipale per realizzare il nuovo centro DSU (i servizi urbani, netturbini e affini) con magazzini e uffici in quel di Viganello.

Da subito diversi consiglieri comunali di partiti diversi si sono dimostrati scettici nei confronti dell'intento del Municipio di portare provvisoriamente (per 7-8 anni) a Viganello, in una zona densamente abitata il centro DSU, in attesa che in un secondo tempo venga ritrasferito al piano de La Stampa. Costo dell'operazione a Viganello per la progettazione 500'000 franchi e più o meno 5 milioni per la realizzazione. 

Ora, da nostre informazioni, sembra che vi sia una maggioranza trasversale di consiglieri comunali pronta ad affossare il progetto (tanto caro al municipale liberale Michele Bertini e alla collega socialista Cristina Zanini Barzaghi), tanto che in Municipio ha iniziato a prendere piede l'idea di ritirare il messaggio e optare per altre soluzioni meno onerose dal punto di vista finanziario e non ubicate in zone densamente abitate.

Sicuramente l'opzione di trasferire, anche se solo per qualche anno, in un quartiere popoloso come Viganello i magazzini del DSU trova un'importante opposizione, sia da parte della popolazione che ci vive, sia di una parte importante del Legislativo luganese.