Ma io so io: Sordi, l'aglio e il ceffone della ballerina

Ma io so io: Sordi, l'aglio e il ceffone della ballerina

Giugno 20, 2020 - 08:46
Posted in:

Il nostro piccolo speciale per i cento anni dalla nascita di Alberto Sordi, Ma io so io, è giunto al penultimo episodio. Oggi torniamo a parlare degli inizi della lunga carriera di Sordi, proponendovi un estratto di una puntata del programma Rai Mixer, del 1980.

Nel video, Sordi viene intervistato dallo sceneggiatore Leonardo Benvenuti, e affronta il tema delle problematiche economiche che hanno caratterizzato la sua carriera artistica, prima del successo. Con la consueta ironia, l'attore confessa che, da giovanissimo, poteva permettersi di mangiare soltanto una volta al giorno. Una fame che Sordi ha poi incanalato nella grande voglia di lavorare, la quale lo ha portato a partecipare alla lavorazione di quasi 200 film, ma che – di fatto – lo ha pure costretto a rinunciare a una famiglia.

 

Buon fine settimana.

TM