Massimiliano Robbiani - "Casa anziani di Novazzano: il Direttore dell’ECAM può decidere a suo piacimento chi vaccinare?"

Massimiliano Robbiani - "Casa anziani di Novazzano: il Direttore dell’ECAM può decidere a suo piacimento chi vaccinare?"

Gennaio 14, 2021 - 23:20
Posted in:

Riceviamo e pubblichiamo. Interrogazione del granconsigliere della Lega dei Ticinesi Massimiliano Robbiani.

Come appreso dai media, quattro dosi di vaccino in esubero sono state inoculate ai membri del consiglio di fondazione della casa anziani Girotondo di Novazzano, che non ne avevano diritto.  Pure il farmacista cantonale ha deplorato l’accaduto, in quanto, non è permessa la somministrazione di vaccini a persone che attualmente non ne hanno diritto.

Fatto grave che merita un’inchiesta da parte del medico cantonale e del Consiglio di Stato.

Inammissibile poi che il Direttore dell’ECAM si permetta di decidere chi vaccinare violando le regole stabilite dalle autorità competenti.

Pertanto chiedo al lodevole Consiglio di Stato quanto segue:

  • Come è stato possibile che quattro dosi di vaccino in esubero sono state inoculate ai membri del consiglio di fondazione della casa anziani Girotondo di Novazzano?
  • Il Direttore Briccola dell’ente case anziani del Mendrisiotto (ECAM) è stato autorizzato dal farmacista cantonale o da altri per comportarsi così, o ha voluto semplicemente scavalcare le regole per favorire i membri del consiglio di fondazione della casa anziani Girotondo?
  • Dopo questo fatto scandaloso, come si vuole procedere per rafforzare i controlli?
  • Oltre alla casa anziani di Novazzano, il Consiglio di Stato è a conoscenza di altri fatti simili? Se si, dove?

 

In fede.

Massimiliano Robbiani