Mentre Locarno è alle prese con i precetti, i casinò d'Oltralpe sono pronti al gioco online

Mentre Locarno è alle prese con i precetti, i casinò d'Oltralpe sono pronti al gioco online

Novembre 20, 2019 - 13:51
Posted in:

Il Consiglio federale ha rilasciato oggi l'estensione delle concessione alla case da gioco di Berna e Interlaken, necessaria per offrire giochi online.  Baden, Davos, Lucerna e Pfäffikon già lo scorso giugno l’avevano ricevuta.

Mentre la Casinò Locarno Sa sembra dovrà, come riferito da La Regione di ieri,  far fronte a dei precetti esecutivi da parte della Kursaal Locarno Sa (proprietaria dello stabile), per la decisione unilaterale di pagare solo la metà del milione di franchi annuo di affitto, le case da gioco d'Oltralpe 'viaggiano' decisamente su altri livelli. 
Nell'odierna seduta il Consiglio federale ha rilasciato ai Casinò di Berna e di Interlaken un’estensione della concessione che permette loro di offrire giochi da casinò online. Non appena la Commissione federale delle case da gioco (CFCG) avrà rilasciato le autorizzazioni di gioco necessarie, potranno iniziare la loro attività online, come spiega un odierno comunicato dell'amministrazione federale. 
La legge federale sui giochi in denaro è entrata in vigore il 1° gennaio 2019, dopo la votazione dello scorso anno. Essa permette alle 21 case da gioco svizzere di offrire i loro giochi online. A tale fine è necessaria un'estensione della concessione rilasciata dal Consiglio federale.
"Su richiesta della CFCG, il Consiglio federale ha approvato le domande d'estensione della concessione delle case da gioco di Berna (Grand Casino Kursaal Bern AG) e di Interlaken (Casino Interlaken AG)", si legge nell'odierno comunicato. "Prima che le case da gioco possano mettere in linea loro offerta di giochi, la CFCG deve esaminarla e autorizzare i singoli giochi".
"Le prime quattro estensioni della concessione sono state rilasciate dal Consiglio federale nella seduta del 7 giugno 2019 ai casinò di Baden, Davos, Lucerna e Pfäffikon", conclude il comunicato. "Dopo aver ottenuto le necessarie autorizzazioni di gioco, le case da gioco hanno iniziato loro attività in linea tra il 5 luglio ed il 9 settembre 2019".