Niente "abitazioni a prezzi accessibili"

Niente "abitazioni a prezzi accessibili"

Febbraio 09, 2020 - 15:03
Posted in:

Respinta l'iniziativa per "Più abitazioni a prezzi accessibili". Passa invece la modifica di legge riguardante le discriminazioni a carattere omofobo. 

È stata respinta oggi in Svizzera l'iniziativa "Più abitazioni a prezzi accessibili", volta a promuovere la costruzione di alloggi a prezzi accessibili. La maggioranza dei cantoni e il 62,6% dei votanti si sono schierati contro all'iniziativa. I favorevoli si sono fermati al 37,4%. Anche in Ticino l'iniziativa è stata bocciata, con il 55,4% dei voti. 
 
Verso l'approvazione invece la modifica del codice penale che chiedeva di estendere alle discriminazioni basate sull'orientamento sessuale l'articolo 261bis del Codice penale. A livello svizzero la quota dei favorevoli alla modifica della norma dovrebbe raggiungere il 59%. In Ticino i sì hanno raggiunto il 66%.