Niente "colpi di scena" oggi?

Niente "colpi di scena" oggi?

Dicembre 11, 2019 - 12:00

Il Gran Consiglio si riunirà questo pomeriggio e dovrebbe approvare il Preventivo 2020, a meno di clamorosi colpi di scena. 
Lontani sembrano essere i tempi in cui sui Preventivi si avevano "colpi di scena" come quello di tre anni or sono, in cui parte del gruppo della Lega e di quello del Ppd si schierarono contro al Preventivo (oltre che i socialisti, ma qui nessuna sorpresa). Risultato fu che il preventivo fu bocciato e dovette essere ridiscusso a gennaio. In quel frangente si consumò anche una spaccatura nel gruppo leghista, con i commissari della gestione della Lega, che avevano firmato il rapporto a favore, che rimisero il loro mandato. Alla fine l'unico a lasciare effettivamente il posto in Commissione della gestione fu Michele Foletti, per far posto al "barricadero" Gianmaria Frapolli. Un mese dopo dalla "nuova" Gestione il Preventivo uscì tale e quale, come riporta l'articolo che oggi vi riproponiamo in questa rubrica, con la richiesta al Consiglio di Stato di presentare ulteriori misure di risparmio entro aprile.
Poi, come noto, divenuto presidente del cda delle ARL (Autolinee regionali luganesi), Frapolli lasciò l'anno successivo il Gran Consiglio. Oggi per lui all'ordine del giorno ci sono semmai le lamentele per la vendita del deposito ARL di Viganello, o al limite le grandi soddisfazioni date dalla campagna elettorale di Battista Ghiggia...

10 gennaio 2017
 
Il Gran Consiglio si riunirà il prossimo 23 gennaio per rivotare sui preventivi bocciati lo scorso dicembre dal plenum. A far propendere il Legislativo per il no al messaggio del Governo era stata allora l'"alleanza involontaria" fra parte del gruppo leghista (i deputati Boris Bignasca, Gian Maria Frapolli e Sabrina Aldi) e il Ppd. In seguito alla decisione dei tre leghisti di non seguire l'indicazione della Commissione della Gestione, di cui la Lega aveva sottoscritto il rapporto di maggioranza a favore, il Ppd aveva deciso anch'esso di non dare il proprio avallo al messaggio (il gruppo socialista si era dichiarato contrario già in Commissione con un rapporto di minoranza).
 
Oggi la Commissione della Gestione, riunitasi con il nuovo membro leghista Gianmaria Frapolli, subentrato al posto del Municipale di Lugano Michele Foletti, ha trovato un'intesa sul messaggio, che dovrebbe presagire alla sua approvazione nella prossima seduta del Legislativo. Concordi Plr, Ppd e Lega. Il Preventivo 2017 del Cantone rimane uguale, con 33 milioni di deficit previsti, ma al Consiglio di Stato è stato chiesto di presentare entro il 30 aprile un messaggio contente ulteriori 20 milioni di misure di risparmio, che dovrebbero aggiungersi ai 200 milioni già previsti dalla manovra di rientro.