Non parliamo di voto emozionale

Non parliamo di voto emozionale

Aprile 10, 2021 - 09:28
Posted in:

Il 10 aprile 1945 naque a Lugano Giuliano Bignasca, fondatore de Il Mattino della Domenica e della Lega dei Ticinesi, Consigliere nazionale tra il 1995 e il 1999 e Municipale a Lugano dal 2000 al 2013. Bignasca fu uno dei personaggi politici più importanti del Cantone, dagli anni Novanata sino alla sua scomparsa, avvenuta nel 2013. Tanto criticato dagli anti-leghisti, per la sua incoerenza e per essere spesso e volentieri sopra le righe (in particolar modo con il suo domenicale); quanto amato dai suoi sostenitori, per essere in grado di dar voce al loro pensiero, senza nascondersi dietro la maschera del politicamente corretto.

Per ricordare il Nano, che oggi avrebbe compiuto 76 anni, in questa puntata di Amarcord vi proponiamo un vecchio confronto televisivo tra Bignasca e Manuele Bertoli (non ancora in Consiglio di Stato, ma presidente del Partito Socialista). Il confronto è avvenuto negli studi del programma Buonasera, condotto da Fabio Dozio, a seguito delle elezioni federali del 21 ottobre 2007. La Lega stava crescendo, e Bignasca si rifiutava di parlare di voto emozionale.

 

TM