Obbligo di quarantena per 42 Paesi

Obbligo di quarantena per 42 Paesi

Luglio 22, 2020 - 14:50
Posted in:

Aggiornata oggi la lista di Paesi per cui vige l'obbligo di quarantena al rientro in Svizzera. 

È stata aggiornata oggi la lista dei Paesi a rischio per cui i viaggiatori in rientro in Svizzera devono sottoporsi a quarantena obbligatoria.

La lista è passata da 29 a 42 Paesi. Sono stati aggiunti 15 Paesi alla lista: Bosia e Erzegovina, Costa Rica, Ecuador, El Salvador, Emirati Arabi Uniti, Swaziland, Guatemala, Kazakistan, Kirghizistan, Lussemburgo, Maldive, Messico, Montenegro, Suriname e Territorio Palestinese occupato.

Due Paesi sono invece stati stralciati dalla lista: Bielorussia e Svezia. La lista è costantemente aggiornata in base all’evoluzione dei contagi nei vari Paesi.

 

 

La lista dei Paesi per cui vige l’obbligo di quarantena completa:

 

 

 

  • Arabia Saudita
  • Argentina
  • Armenia
  • Azerbaigian
  • Bahrein
  • Bielorussia (non più in elenco dal 23 luglio)
  • Bolivia
  • Bosnia e Erzegovina (dal 23 luglio)
  • Brasile
  • Capo Verde
  • Cile
  • Colombia
  • Costa Rica (dal 23 luglio)
  • Ecuador (dal 23 luglio)
  • El Salvador (dal 23 luglio)
  • Emirati arabi uniti (dal 23 luglio)
  • Eswatini (Swasiland) (dal 23 luglio)
  • Guatemala (dal 23 luglio)
  • Honduras
  • Iraq
  • Isole Turks e Caicos
  • Israele
  • Kazakistan (dal 23 luglio)
  • Kirghizistan (dal 23 luglio)
  • Kosovo
  • Kuwait
  • Lussemburgo (dal 23 luglio)
  • Macedonia del Nord
  • Maldive (dal 23 luglio)
  • Messico (dal 23 luglio)
  • Moldavia
  • Montenegro (dal 23 luglio)
  • Oman
  • Panama
  • Perù
  • Qatar
  • Repubblica Dominicana
  • Russia
  • Serbia
  • Stati Uniti d’America (incluso Porto Rico e le Isole Vergini americane)
  • Sudafrica
  • Suriname (dal 23 luglio)
  • Svezia (non più in elenco dal 23 luglio)
  • Territorio palestinese occupato (dal 23 luglio)