OMS: "È raro che un asintomatico trasmetta il virus"

OMS: "È raro che un asintomatico trasmetta il virus"

Giugno 09, 2020 - 15:10
Posted in:

Stando all'OMS dai dati del tracciamento dei contagi emergerebbe che gli asintomatici raramente trasmettono il virus. 

"È molto raro che una persona asintomatica possa trasmettere il coronavirus". Sono le parole, destinate a suscitare dibattito, della dottoressa Maria Van Kerkhove, capo del team tecnico anti-Covid-19 dell'Oms, pronunciate ieri durante il briefing dell'agenzia. In passato si è spesso evidenziato il pericolo di contagio portato dalle persone asintomatiche, inconsapevoli di essere infettate dal covid, ma comunque contagiose. Stando a Van Kerkhove tuttavia i dati provenienti dai Paesi che hanno disposto misure avanzate di tracciabilità per il virus mostrano che la trasmissione da parte di persone asintomatiche è rara.

"Abbiamo un certo numero di rapporti da paesi che stanno facendo una ricerca di contatti molto dettagliata", ha detto il dottor Van Kerkhove."Stanno seguendo casi asintomatici, seguendo i contatti e non trovando una trasmissione secondaria".

L'OMS continua a monitorare i rapporti provenienti da tutto il mondo per approfondire la questione. "Guardiamo costantemente questi dati e cerchiamo di ottenere più informazioni dai paesi per rispondere veramente a questa domanda", ha detto Van Kerkhove.