Oms: “vaccini cinesi sicuri, ma mancano alcuni i dati”.

Oms: “vaccini cinesi sicuri, ma mancano alcuni i dati”.

Marzo 31, 2021 - 17:11
Posted in:

Il team degli esperti dell'Oms giudica sicuri ed efficaci i vaccini cinesi, anche se mancano dati inerenti i pazienti anziani e con patologie. La Cina risponde all'Oms dopo la pubblicazione del rapporto. 

I vaccini cinesi contro il covid sono “sicuri”, ma “mancano alcuni dati”. A sostenerlo è al commissione di esperti dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) incaricata di analizzare i vaccini cinesi sviluppati dai laboratori sviluppati dai laboratori Sinopharm e Sinovac. Secondo la commissione di esperti “gli studi clinici hanno dimostrato che questi vaccini sono sicuri e hanno anche una buona efficacia contro il Covid-19 quando il paziente è sintomatico. Tuttavia, mancano dei dati per quanto riguarda le persone anziane e quelle affette da altre patologie”, hanno spiegato gli esperti, citati da varie testate internazionali.

Intanto continuano a tenere banco le polemiche sull’origine del covid-19. Ieri è stato presentato il rapporto della missione Oms in Cina. Il direttore dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus ha criticato la Cina per l’insufficiente condivisione di dati inerenti la pandemia è ha affermato che è necessaria l’istituzione di una commissione di inchiesta  sull’ipotesi della fuga del virus da un laboratorio. Ipotesi giudicata “estremamente imprbabilile”, ma che comunque necessiterebbe di “ulteriori indagini”. Alle affermazione dell’OMS ha già ribattuto l’epidemiologo Liang Wannian, a capo del gruppo che ha affiancato l’indagine dell’Oms in Cina. Liang in una conferenza stampa ha giudicato infondata" l'affermazione inerente la "non condivisione" dei dati.