Origini del covid: nuova missione Oms in Cina

Origini del covid: nuova missione Oms in Cina

Settembre 28, 2021 - 16:50
Posted in:

L'OMS starebbe preparando una nuova squadra di esperti da inviare in Cina per indagare le origine del covid-19. 

L’OMS (Organizzazione mondiale della sanità) starebbe avviando una nuova indagine sulle origini del covid-19 in Cina. Stando a quanto riferito dal Wall Street Journal l’OMS sta raggruppando una ventina di scienziati, fra cui specialisti di sicurezza dei laboratori, biosicurezza, genetisti ed esperti di malattie animali. L’intento della missione sarebbe ancora quello di trovare prove sull’origine della malattia e verificare l’ipotesi della fuga del virus da un laboratorio. Funzionari dell'OMS, citati dal giornale statunitense, avvertono che il tempo per poter raccogliere possibili prove utili si sta esaurendo. 

La precedente missione dell’OMS si era conclusa, come scritto nel rapporto pubblicato a marzo, valutando “estremamente improbabile” l’ipotesi di una fuga del virus da laboratorio, ma ritenendo necessarie “ulteriori indagini”. In particolare gli esperti dell’OMS avevano criticato la scarsa condivisione di dati da parte della Cina, ostile a una nuova indagine dell’OMS. Secondo le autorità cinesi "qualsiasi nuova inchiesta dovrebbe concentrarsi su altri paesi, compresi gli Stati Uniti".