Partenariato strategico tra l’Azienda Elettrica Ticinese e FMV SA

Partenariato strategico tra l’Azienda Elettrica Ticinese e FMV SA

Giugno 07, 2019 - 08:51
Posted in:

Pubblichiamo il seguente comunicato stampa di Aet.
 
 

Il 4 giugno 2019, l’Azienda Elettrica Ticinese (AET) e la società vallesana FMV SA hanno concluso un accordo di partenariato strategico. Con questa collaborazione, che si inserisce nella Strategia energetica della Confederazione, AET e FMV intendono difendere l’importanza dell’energia idroelettrica a livello svizzero e intensificare le collaborazioni nei settori della produzione di energia idroelettrica locale, della sua commercializzazione, nonché della ricerca e sviluppo.
AET e FMV sono due società di proprietà dei cantoni Ticino e Vallese, attive principalmente nella produzione di energia idroelettrica e nella sua commercializzazione. Lo scorso 4 giugno le due società hanno stretto un partenariato strategico che persegue molteplici obiettivi. L’accordo si prefigge innanzitutto la difesa degli interessi dei cantoni alpini Ticino e Vallese a livello nazionale e il rafforzamento delle rispettive produzioni idroelettriche, autoctone e rinnovabili al 100%.
AET e FMV gestiscono le loro attività di produzione in due bacini idrografici ben distinti. Attraverso questo partenariato si intendono sviluppare nuove sinergie, nell'ottica di un utilizzo complementare di questi due bacini e dell'ottimizzazione dei rispettivi portafogli energetici.
AET e FMV desiderano inoltre collaborare negli ambiti della commercializzazione dell'energia e della ricerca e lo sviluppo. Ciò si tradurrà nella creazione di prodotti commerciali complementari, nell'integrazione di nuove tecnologie nei processi di produzione e commercializzazione, nella partecipazione a nuove piattaforme energetiche digitali e nella promozione del trasferimento di conoscenze tra le scuole universitarie professionali di Vallese e Ticino.
Rafforzando i loro legami, AET e FMV intendono diventare attori importanti nell’implementazione della Strategia energetica 2050 della Confederazione e valorizzare al meglio la loro produzione idroelettrica.