Presidenza Iran: Raisi al 62%

Presidenza Iran: Raisi al 62%

Giugno 19, 2021 - 15:13
Posted in:

In base ai risultati parziali il conservatore Ebrahim Raisi si appresta a diventare il nuovo presidente dell'Iran. 

Foto: raisi.ir

È tempo di elezioni in Iran, i cui cittadini sono stati chiamati oggi al voto. In base ai dati ancora parziali, ad uscire vincente dallo scrutinio sarebbe il candidato conservatore Ebrahim Raisi, ex magistrato. Raisi avrebbe raccolto il 62% dei voti, pari a 17,8 milioni di voti, secondo i dati parziali resi noti dal ministero dell’Interno. Fra i principali sfidanti, l’altro candidato conservatore, Mohsen Rezai, avrebbe raccolto 3,3 milioni di voti, mentre il candidato moderato Abdolnasser Hemmati 2,4 milioni di voti e meno di un milione al conservatore Amirhossein Hashemi-Ghazizadeh.

Ancora prima della comunicazione ufficiale dei dati parziali i due principali sfidanti di Raisi hanno riconosciuto la sua vittoria. Anche il presidente uscente Hassan Rohani aveva fatto le sue congratulazioni al nuovo presidente, dicendo tuttavia che non poteva fare il suo nome visto che i risultati non erano stati comunicati ufficialmente.