PS Locarno: approvata la lista senza Cereghetti (e non solo)

PS Locarno: approvata la lista senza Cereghetti (e non solo)

Gennaio 14, 2021 - 23:15
Posted in:

Il PS di Locarno ha approvato questa sera in assemblea virtuale la lista per il Municipio per le elezioni del prossimo aprile. Le novità rispetto alla lista della scorsa primavera non si fermano al PS...

Il Partito socialista di Locarno riunito questa sera in assemblea ha svelato i nomi che comporranno la lista per il Municipio in vista delle elezioni comunali del prossimo 18 aprile.

La composizione della lista di nomi del PS aveva richiamato l’attenzione lo scorso dicembre, per la notizia dell’esclusione di uno dei nomi forti di cui la sezione poteva disporre, quello del già municipale Bruno Cereghetti, che non figura più fra i nomi proposti dal comitato sezionale. Ora la lista che riunisce Partito socialista, PC (Partito comunista) e Pop (Partito operaio popolare, che la scorsa primavera era alleato invece con i Verdi ) è stata svelata questa sera durante l’assemblea digitale su Zoom della sezione socialista locarnese. I sette nomi presentati e approvati questa sera sono quelli di Nancy Lunghi (co-coordinatrice della sezione cittadina del PS), Francesco Albi e Marisa Filipponi per il partito socialista, Gionata Genazzi e Amedeo Sartorio per il Pc, Gianfranco Cavalli per il Pop e Giulia Maria Beretta quale indipendente.

Una lista piuttosto cambiata (e, oggettivamente, pesantemente indebolita) rispetto a quella presentata in vista delle elezioni comunali, poi annullate, dello scorso aprile, in cui figuravano, oltre agli ancora presenti Lunghi e Genazzi, Cereghetti, il capogruppo PS in Consiglio comunale Pier Mellini, Luigi Romeo (già coordinatore degli operatori sociali di Locarno, per il PC),  il granconsigliere e co-coordinatore cantonale del Ps Fabrizio Sirica e Amel Soudani (già responsabile della comunicazione del Film Festival di Locarno).

Fra “esclusioni” (quella di Cereghetti) e rinunce (Mellini, Sudani, Romeo, Sirica), in mancanza dei “nomi forti” presenti nella precedente lista, è parso di capire dall’assemblea, i socialisti locarnesi puntano sul nome di Nancy Lunghi per occupare il seggio in Municipio lasciato libero da Ronnie Moretti. Fabrizio Sirica, a nome della commissione cerca che ha selezionato i nomi in quota PS, ha difeso la scelta fatta, con particolare accento sul nome di Lunghi , “pronta per fare la municipale”, ha detto. Una scelta, quella di Lunghi-Albi-Filipponi, difesa anche dal co-presidente sezionale Giorgio Fransioli, che si è detto convinto che una lista così giovane possa portare a un rinnovamento.

L’ex municipale di Locarno, l’architetto Michele Bardelli, ha lodato la “ventata di freschezza” che ha coinvolto la sezione socialista di Locarno e la lista presentata dal comitato, ringraziando “le nuove leve che dimostrano tanto entusiasmo”. Pure l’ex municipale Tamara Magrini, si è detta “felicissima” della lista “coraggiosa”, facendo un esplicito endorsment per Lunghi. Sostegno alla lista è giunto pure dal municipale uscente Ronnie Moretti.

Dopo la discussione, la lista per il Municipio è stata approvata all’unanimità.