Ragazza twitta dal frigorifero

Ragazza twitta dal frigorifero

Agosto 16, 2019 - 09:03

Una 15enne in punizione, a cui i genitori avevano sequestrato lo smartphone, sarebbe riuscito a twittare, usando il frigorifero intelligente. 

Secondo quanto riferito dal quotidiano britannico The Guardian, una ragazza di 15 anni - a cui la madre aveva confiscato lo smartphone e tutti i dispositivi tech, a seguito di un litigio - sarebbe riuscita a scrivere un post su Twitter, utilizzando il frigorifero di casa. 
 
Il tutto, sembrerebbe essere partito perché - la nostra giovane protagonista - si sarebbe dimenticata la cena sui fornelli. A detta della madre, sarebbe colpa dello smartphone, che è stato prontamente sequestrato. La ragazza, però, ha continuato a tenere aggiornate le proprie pagine social, usando un Nintendo 3DS. Una volta scoperta dalla madre, anche la console e gli altri dispositivi tech sono stati integrati nel castigo. 
 
La 15enne, però, non si è fatta prendere dal panico. Anzi. Con grande ingegno, secondo The Guardian, sarebbe riuscita a interagire con i suoi follower di Twitter, mandando messaggi attraverso il frigorifero intelligente.