Rsi: si perderanno altri 12 posti di lavoro

Rsi: si perderanno altri 12 posti di lavoro

Febbraio 19, 2020 - 14:33
Posted in:

Il direttore della Rsi Maurizio Canetta ha comunicato questa mattina un piano di riforma che potrebbe comportare anche dei licenziamenti.

È stato presentato questa mattina al personale della Rsi negli studi radio di Besso un piano di riforma che prevede la soppressione di posti di lavoro. Come riferisce il sito della Rsi il direttore Maurizio Canetta ha informato questa mattina il personale che il piano si rende necessario per far fronte al tetto massimo imposto dalla Confederazione sulle entrate derivanti dal canone e al calo della pubblicità.
 
La Rsi prevede un ulteriore riduzione di 12 unità di lavoro a tempo pieno rispetto a quanto preventivato. Un precedente piano di riforma prevedeva una diminuzione da 991 a 978 dipendenti a tempo pieno. Ora gli effettivi dovrebbero attestarsi a entro la fine del 2020 a 966 unità a tempo pieno. 
 
La Rsi, ha spiegato Canetta, punterà su pre-pensionamenti e non sostituzione di dipendenti in uscita, ma non si possono escludere licenziamenti.