Salvioni, Beltraminelli e i terroristi

Salvioni, Beltraminelli e i terroristi

Settembre 13, 2020 - 20:21
Posted in:

I momenti più importanti della settimana di Ticinotoday, rivisti e commentati.

Siamo tutti potenziali terroristi?

Oggi abbiamo ospitato un articolo d'opinione di Filippo Contarini, sulla prevista riforma anti-terrorismo (vedi qui). Secondo il teorico del diritto, il pericolo è che in un prossimo futuro possano essere più o meno facilmente perseguite attività che mettano "a rischio l'ordine normale delle cose dello Stato". L'attivismo politico e il giornalismo, ad esempio, potrebbero ospitare soggetti non graditi e, quindi, essere potenzialmente criminalizzati. Quello analizzato da Contarini è un esempio concreto di involuzione illiberale della nostra società, sulla quale avevamo proposto alcune riflessioni durante il lockdown, tramite uno speciale intitolato La fattoria dei virus. Collegandoci all'opinione di Contarini, vi riproponiamo un puntata dello speciale pubblicato su Amarcord, nel quale si è affrontato il tema del capitalismo della sorveglianza (vedi qui).

 

E dopo Salvioni?

Il municipale liberale di Locarno Niccolò Salvioni ha annunciato che non si ricandiderà alle prossime elezioni Comunali. Con un proprio comunicato, la Sezione di Locarno del Partito Liberale Radicale ha precisato che non si tratta di un "cataclisma elettorale" (vedi qui). Salvioni, infatti, sembra che non fosse interessato a ricandidarsi già prima che le elezioni fossero spazzate via dal Coronavirus. Su Ticinotoday lo avevamo scritto già lo scorso gennaio (vedi qui). Quel che sarà interessante scoprire è se Andrea Giudici, il primo subentrante, vorrà accettare la carica per pochi mesi, oppure lascerà campo libero a Simone Merlini.

 

Il ritorno di Beltra?

Se a Locarno Salvioni saluta il Municipio di Locarno, l'esecutivo potrebbe riabbracciare un grande ex: il pipidino Paolo Beltraminelli, che oltre ad essere già stato municipale della città più importante del Cantone, si è già seduto pure in Consiglio di Stato. A sostenere questa ipotesi è il Mattino della Domenica (vedi qui).

 

Buon inizio di settimana

TM