Scandalo Epstein: è scomparsa la donna che avrebbe reclutato le vittime

Scandalo Epstein: è scomparsa la donna che avrebbe reclutato le vittime

Agosto 13, 2019 - 11:39
Posted in:

Ghislaine Maxwell, definita la maitresse di Epstein, sembrerebbe scomparsa. Intanto, anche la Francia apre delle indagini. 

L'inquietante vicenda legata al finanziere Jeffrey Epstein, sta assumendo dei risvolti sempre più noir. Per il più grande scandalo sessuale di tutti i tempi, ai punti interrogativi legati al suicidio di Epstein, si aggiunge la scomparsa di Ghislaine Maxwell, la donna che potrebbe aver avuto il ruolo di reclutatrice delle ragazze, divenute vittime delle molestie sessuali. 
 
Ghislaine, figlia dell'imprenditore Robert Maxwell, è definita la maitresse di Epstein, ovvero colei che organizzava incontri e festini, per conto del finanziere ormai defunto. La Signora Maxwell dispone di un'importante rete sociale, fatta di personaggi importanti. Infatti, sembrerebbe essere stata proprio Maxwell, a presentare l'ex presidente degli USA Bill Clinton e il principe Andrea d'Inghilterra, a Epstein. 
 
Ghislaine Maxwell sembrerebbe scomparsa, come riportato dal quotidiano italiano Il Giornale, citando "fonti investigative". Le autorità statunitensi sarebbero alla ricerca della donna, che sembrerebbe vivere a Londra, ma senza un indirizzo fisso. Sulla maitresse di Epstein, per il momento, non pende nessun capo d'accusa. 
 
Il caso Epstein, intanto, si è allargato anche alla Francia, dove il Ministero delle pari opportunità ha fatto aprire un'inchiesta. Secono il ministro Marlène Schiappa, infatti, le indagini statunitensi avrebbero "messo in luce dei legami con la Francia". Quanto Parigi vorrebbe chiarire, sono le ramificazioni che Epstein intratteneva in territorio francese.