Selezione Locarnese ai saluti finali

Selezione Locarnese ai saluti finali

Giugno 28, 2019 - 14:20
Posted in:

Dopo tre anni, termina l’esperienza della Selezione Locarnese

Una realtà che nel corso di un triennio ha consentito ad un gruppo di ragazzi, di esprimersi all’interno di un contesto consono a quelle che sono le loro capacità, rendendo possibile lo sviluppo personale e calcistico di ogni singolo giocatore.
 
Nonostante i molti scetticismi che hanno circondato la Selezione sin dal principio, il progetto si è dimostrato vincente sotto vari aspetti e ha portato in più occasioni al raggiungimento di quelli che erano gli obiettivi prefissati per la singola stagione: vittoria del campionato Coca-Cola Junior League allievi C; promozione nel campionato Coca-Cola Junior League allievi B; un quinto e un secondo posto nel campionato Coca-Cola Junior League allievi B.
 
Qualora i risultati sul campo non bastassero, risulterebbe ancora più evidente la bontà di questo progetto, guardando al medio-lungo termine, infatti l’obiettivo principale in questo senso era quello di offrire una formazione ai vari ragazzi, che li facesse arrivare pronti al calcio dei “grandi”; ecco quindi che è necessario evidenziare come alcuni di loro si siano ben comportati anche in categorie superiori, andando a dare una mano alle varie squadre di allievi A, o addirittura potendo allenarsi ed esordire con le loro rispettive prime squadre, facendo già un primo assaggio di quanto li aspetterà in futuro.
 
Per quanto visto sopra, sicuramente un complimento va fatto alle quattro società che hanno fatto nascere e che hanno costantemente sostenuto il progetto – Sassariente Piano, Losone Sportiva, FC Ascona, FC Locarno – mettendo in mostra una lungimiranza che senza dubbio porterà loro dei vantaggi futuri, e che forse andrebbe presa ad esempio al fine di garantire un’ulteriore crescita al panorama calcistico locarnese.
 
Senza nulla togliere alle società, i riflettori vanno ora puntati sui veri protagonisti della Selezione Locarnese, coloro che settimana dopo settimana si sono impegnati con costanza, nell’intento di sfruttare a pieno questa grande occasione, a partire dallo staff tecnico, composto da Sergio Mozzetti, nelle vesti di allenatore; Mirco Pinana, assistente; Marco Fieni, preparatore portieri; Davide Di Giulio, instancabile responsabile e coordinatore dell’intero progetto; tutti incessantemente desiderosi di mettere a disposizione le proprie capacità e conoscenze per la crescita dei ragazzi. Infine, i giocatori, che per l’intera durata del progetto o soltanto per qualche stagione, hanno avuto la fortuna di confrontarsi con ragazzi di pari valore umano e calcistico, progredendo di giorno in giorno sotto ogni punto di vista:
 
Albertini Alex; Arcuri Simone; Bianda Gionata; Cattori Simone; De Liquori Salvatore; Di Giulio Antonio; Di Giulio Emanuele; Falconi Ryan; Franscella Samuel; Garcia Dadi; Garcia Henriques; Lamberti Matteo; Maggioni Fosco; Martinoni Jaurisse; Mozzetti Ian; Pedroni Alessandro; Rizzi Natanaele; Rocca Jonathan; Salmina Joel; Sargenti Mirco; Tabacchi Lorenzo; Vasilev Kristian; Venturi Nicolò; Zenger Leandro e ancora Kasm Mohammad; Prada Isaia; Priolo Massimo; Di Domenico Gabriele; Jusufi Aid; Tonascia Gabriel; Bravo Sasha; Grassi Sasha; Blazquez Christian; Kaleab Natnael; Ravani Ethan.
 
Infine un ringraziamento va fatto anche per i genitori dei ragazzi, sempre presenti e pronti a sostenere i propri figli fuori dal campo.