Si è spenta una delle "menti" di Blade Runner

Si è spenta una delle "menti" di Blade Runner

Gennaio 01, 2020 - 06:00

Si è spento il visual designer Syd Mead, che lavorò al capolavoro della fantascienza "Blade Runner".

Si è spento all'età di 86 anni Syd Mead, il "concept artist" che ha dato forma e colori all'ambientazione di Blade Runner, il film di Ridley Scott del 1982, considerato come uno dei grandi capolavori della fantascienza. Syd Mead si è spento il 30 dicembre nella sua casa di Pasadena, dopo una battaglia di tre anni contro un linfoma, come riportato dall'Hollywood Reporter. 
Syd Mead si era formato alla Art Center School di Los Angels e la sua carriera iniziò come progettista per industrie automobilistiche come Ford, e aziende come Sony, Honda e Philips Electronics. Il suo lavoro attirò così anche l'attenzione di Hollywood e Mead debuttò nel 1979 con Star Trek, a cui fece seguito "Blade Runner". In seguito lavorò anche, fra gli altri, a "Tron" (1982), "Aliens" (1986), "Mission Impossible: 3" (2006), "Elysium" (2015) e al sequel "Blade Runner 2049" (2017).