Si aprono le 'danze' per il dopo Junker

Si aprono le 'danze' per il dopo Junker

Maggio 28, 2019 - 05:50
Posted in:

Anche la commissaria europea alla concorrenza Margrethe Vestager si fa avati per la guida della commissione europea.

Dopo il voto di domenica per il Parlamento europeo si apre la partita per le importanti nomine negli organi comunitari, mentre alleanze e futuri gruppi restano ancora da definirsi. Per quanto riguarda la Commissione europea, il Governo dell'Unione, a rivendicare il ruolo di successore di Jean-Claude Junker alla guida dell'organo, è il candidato del Partito popolare europeo, forte della maggioranza relativa in Parlamento, Manfred Weber. Il candidato supportato da Angela Merker ha già fatto sapere che non intende allearsi con le forze populiste.
Il candidato alla Commissione europea dei socialisti Frans Timmermans ha invece auspicato un'alleanza di tutte le forze progressiste, senza tuttavia imporre il proprio nome.
A farsi avanti è stata anche l'attuale commissario europeo alla concorrenza Margrethe Vestager, che potrebbe beneficiare del buon risultato ottenuto dai liberali, acnhe grazie alla presenza della formazione del premier francese Macron. Le scelte dello schieramento liberale, terzo per numero di seggi, potrebbero essere l'ago della bialncia.