Steno, il papà della commedia

Steno, il papà della commedia

Marzo 13, 2021 - 09:15
Posted in:

Il 13 marzo del 1988 morì Stefano Vanzina. Conosciuto con lo pseudonimo di Steno, Vanzina è stato uno dei più importanti registi del Novecento e tra i padri della commedia all’italiana. Sotto la regia di Steno è stata data vita a molte delle pellicole e scene tra le più iconiche del cinema italiano, anche grazie prima all’assidua collaborazione con il regista Mario Monicelli (che avevamo ricordato qui) e Totò, e poi con la realizzazione di film a cui hanno preso parte grandi attori: il già citato Totò, Alberto Sordi, Aldo Fabrizi, Ugo Tognazzi, Raimondo Vianello, Bud Spencer, Gigi Proietti, Enrico Montesano, Renato Pozzetto, Paolo Villaggio e Diego Abatantuono.

Tra i grandi film di Steno vi segnaliamo Totò cerca casa (1949), co-diretto con Mario Monicelli e interpretato da Totò; Guardie e ladri (1951), co-diretto con Mario Monicelli e interpretato da Totò e Aldo Fabrizi; Un americano a Roma (1954), con Alberto Sordi; Gli eroi del West (1963), con Walter Chiari e Raimondo Vianello; Piedone lo sbirro (1973), con Bud Spencer; Febbre da cavallo (1976), con Gigi Proietti ed Enrico Montesano; Fico d’India (1980), con Renato Pozzetto, Gloria Guida e Diego Abatantuono. In questa breve lista abbiamo sicuramente tralasciato molti film importanti diretti da Steno, la cui filmografia è imponente.

Per ricordare Stefano Vanzina, in questa puntata di Amarcord vi proponiamo un video che raccoglie alcune delle scene dei film di Steno, con delle brevi interviste a Mario Monicelli e ai figli Enrico e Carlo Vanzina.

 

TM