"Studenti e operai uniti contro il green pass"

"Studenti e operai uniti contro il green pass"

Ottobre 15, 2021 - 22:28
Posted in:

Manifestazioni in Italia oggi contro l'estensione del green pass per accedere ai luoghi di lavoro. 

Le proteste a Torino. immagine: twitter, Luca LP

Nel giorno dell’entrata in vigore del green pass in Italia per accedere anche ai luoghi di lavoro, valido per tutte le categorie (dipendenti della pubblica amministrazione, delle aziende privati, come pre gli indipendenti) le piazze della Penisola sono state animate dai contrari alla misura.

Le proteste di oggi, riferiscono i media, si sono svolte in modo pacifico, con solo alcuni disagi perlopiù legati alla gestione del traffico. Da parte delle autorità era alta l’allerta dopo gli incidenti in occasione della manifestazione (autorizzata) anti green pass a Roma dello scorso sabato, in cui alcuni esponenti dell’estrema  di Forza NUova avevano assaltato la sede della Cgil.

Manifestazioni, quelle di oggi, definite dagli organizzatori pacifiche e apartitiche.

Le proteste a Roma, come riporta Euronews, hanno visto qualche disagio al traffico, ma senza importanti disordini, in diversi presidi, in Piazza San Giovanni, al Circo Massimo e in altri luoghi della Città. In mattinata un gruppo di manifestanti ha tentato di bloccare il traffico in zona Porta Maggiore. La polizia è intervenuta e non si segnalano scontri.

Proteste anche a Milano, in Piazza Fontana, all’Arco della Pace (l'unico autorizzato, da cui è partito un corteo verso la sede della Rai) e al’Università Statale da parte degli studenti. Diversi gli slogan esposti sugli striscioni, fra cui: “Aboliamo i brevetti, quarantena retribuita, sanità pubblica, vaccinati e non, uniti", e “Student* e opera* unit* nella lotta. No Draghi No Green Pass”, secondo quanto riporta Milanotoday. Per le vie del centro è sfilato anche un corteo dei lavoratori dell’azienda di trasporti pubblici della città (Atm). Proteste anche a Torino.

Il fronte annunciato più “caldo” era quello dei lavoratori portuali, in particolare quelli del porto di Trieste. Qui la partecipazione alle proteste, riporta sempre Euronews, è stata imponente, con 7’000 persone. Il Coordinamento dei lavoratori portuali aveva annunciato il blocco "a oltranza" del porto. Inevitabili i disagi.

I manifestanti sono stati denunciati dal Prefetto di Trieste, in quanto la manifestazione non era autorizzata. Anche a Genova diversi camion sono rimasti bloccati presso il porto.

Diverse proteste sono ancora in corso.