Successione di Leuthard: anche Bischof fa un passo indietro

Successione di Leuthard: anche Bischof fa un passo indietro

Ottobre 19, 2018 - 16:20
Posted in:

Il consigliere agli Stati solettese ha rinunciato alla candidatura al COnsiglio federale per il Ppd per motivi familiari.

Anche il consigliere agli Stati solettese del Ppd Pirmin Bischof rinuncia alla candidatura al Consiglio federale in successione di Doris Leuthard. Dato come uno dei "papabili" il politico ha fatto sapere oggi che non sarà della partita. "Non è stata una decisione facile", scrive il consigliere agli Stati di Soletta in un comunicato stampa diffuso oggi, ripreso dai media nazionali. Bischof ha scritto che in base alle sue esperienze politiche e professionali sarebbe stato tentato di presentarsi per il seggio Ppd in Consiglio federale, ma è giunto alla consclusione che il suo ruolo di padre di due bambine piccole sarebbe stato difficile da conciliare con l'attività in Consiglio federale.
Finora a dare la loro disponibilità sono stati il conisgliere agli Stati di Zugo Peter Hegglin, la conisgliera di Stato urana Heidi Z'graggen e la consigliera nazionale di Basilea campagna Elisabeth Schneider-Schneiter.