Sulla Luna c’è acqua

Sulla Luna c’è acqua

Ottobre 26, 2020 - 22:28

Due studi pubblicati su Nature Astronomy conferma la presenza di acqua sulla Luna. 

L’acqua sulla Luna c’è eccome. Potrebbe essere pure più accessibile del previsto, cosa che rappresenterebbe una possibile svolta per nuove missioni spaziali sul nostro satellite naturale. La rivista Nature Astronomy ha pubblicato due studi che confermano la presenza della molecola H2O sulla Luna. Il primo studio è stato coordinato dalla Nasa e dimostra la scoperta dell’acqua sulla Luna. Il secondo studio, dell’università del Colorado, stima che oltre 40’000 chilometri quadrati di superficie lunare possano contenere acqua sotto forma di ghiaccio contenuto in piccole cavità ombreggiate.

Già passate ricerche avevano indicato la possibile presenza di acqua sulla Luna. Solo l’utilizzo del telescopio Sofia, installato a bordo di un Boeing 747, ha permesso di identificare con certezza la presenza di acqua. Le quantità più ingenti di acqua sarebbero presenti nella parte più a sud della Luna, intrappolata probabilmente nelle rocce. Secondo i ricercatori del Colorado la presenza di acqua sulla Luna sarebbe tanto importante da permettere l’utilizzo quale fonte di acqua potabile, nonché di carburante, per future missioni sulla Luna.