Swisscom. Il futuro del ceo in dubbio

Swisscom. Il futuro del ceo in dubbio

Febbraio 16, 2020 - 15:24
Posted in:

Il ceo di Swisscom Urs Schaeppi non esclude che per lui possano esserci conseguenze anche personali dopo le panne degli scorsi mesi.

Il ceo di Swisscom Urs Schaeppi non esclude che le recenti panne di Swisscom possano avere conseguenze personali per lui. In un’intervista al "SonntagsZeitung" ha detto che è inaccettabile che i numeri di emergenza smettano di funzionare, come avvenuto nella notte fra martedì e mercoledì della scorsa settimana. Schaeppi ha detto al domenicale che attenderà l'analisti dettagliata degli episodi prima di prendere una decisione. A detto di non aver mai pensato istintivamente alle dimissioni, ma è cosciente del fatto che il capo di un'azienda è responsabile. 
 
Per quanto riguarda le panne Schaeppi ha detto che si sta lavorando per applicare le necessarie misure. Secondo i disservizi sono da imputare a "una serie di eventi sfortunati" e ad una sbagliata valutazione dei rischi: "Un errore che non può verificarsi", ha detto.