"Per te essere maschio è sparare e pisciare in piedi"- La serie tv di Guadagnino

"Per te essere maschio è sparare e pisciare in piedi"- La serie tv di Guadagnino

Luglio 30, 2020 - 17:03

L’adolescenza raccontata nella prima serie tv di Luca Guadagnino.

 

“We Are Who We Are”, una nuova serie, la prima, del regista Luca Guadagnino, incentrata sulla vita di un gruppo di adolescenti. L’ambientazione è un pezzo di Stati Uniti in Italia, ovvero una base militare statunitense in Veneto, dove si incontrano le strade di Fraser (Jack Dylan Grazer) e Caitlin (Jordan Kristine Seamón). Il primo è un quattordicenne, appena arrivato in Italia da New York con le sue due madri Sarah (Chloë Sevigny) e Maggie (Alice Braga), in servizio nell’esercito statunitense. La protagonista è invece in Italia già da qualche tempo, più spavalda e apparentemente sicura di sé. I due amici affrontano assieme la fase della crescita, i misteri dell’adolescenza e la ricerca dell’indentità.

La serie è una coproduzione Sky-Hbo, scritta da Paolo Giordano e Francesca Manieri.