Tentata estorsione nei confronti di Berset

Tentata estorsione nei confronti di Berset

Novembre 22, 2020 - 14:08
Posted in:

Il consigliere federale è stato vittima di un tentativo di estorsione. L'autrice è stata condannata lo scorso settembre.

Il consigliere federale socialista Alain Berset, a capo del Dipartimento federale degli interni, è stato vittima di un tentativo di estorsione da parte di una donna. Il ministro ha sporto denuncia al Ministero pubblico della Confederazione (MPC) e ciò ha portato all’arresto della donna, condannata in via definitiva lo scorso settembre. A riferire dell’accaduto è stata la Weltwoche, che ha ricevuto conferma dall’MPS dell’accaduto. Stando al decreto d’accusa nei confronti della donna questa ha minacciato di divulgare foto e corrispondenza privata intercorsa fra lei e il ministro chiedendo 100’000 franchi. Berset ha denunciato l’accaduto al MPC. La donna è stata posta in stato di fermo il 13 dicembre del 2019. Il giorno prima la donna aveva inviato una lettera al consigliere federale in cui ritirava la sua richiesta e affermava che la sua accusa non corrispondeva alla verità, cosa che secondo il Ministero pubblico giustificava una riduzione della pena.