Tuto Rossi: "Indebite pressioni del Municipio sul Ministero pubblico Il Municipio paga gli avvocati degli imputati?"

Tuto Rossi: "Indebite pressioni del Municipio sul Ministero pubblico Il Municipio paga gli avvocati degli imputati?"

Novembre 19, 2020 - 19:22
Posted in:

Riceviamo e pubblichiamo. Interpellanza del consigliere comunale UDC di Bellinzona Tuto Rossi. 

Interpellanza

Indebite pressioni del Municipio sul Ministero pubblico

Il Municipio paga gli avvocati degli imputati?

 

Ha fatto scalpore la notizia dell’incriminazione della direttrice sanitaria Elena Mosconi Monighetti, del Direttore generale Silvano Morisoli e di altri alti funzionari del Comune a causa dell’incredibile numero di morti alla casa anziani di Sementina.

Ha fatto altrettanto scalpore l’ingerenza del Municipio nell’inchiesta penale, ingerenza che è stata denunciata anche dall’autorevole Corriere del Ticino.

Il Municipio si è arrogato il diritto di giudicare che gli interrogatori degli alti funzionari comunali erano stati ottimi, chiari e esaustivi, tanto che veniva richiesta una rapida assoluzione.

Pare poi che il Municipio si sia addirittura attivato per cercare gli avvocati dei funzionari incriminati, e addirittura che li pagherebbe.

 

Alla luce di questi fatti chiediamo al Municipio della Città di Bellinzona

  1. Quanti funzionari della città sono stati coinvolti nell’indagine finora?
  2. Oltre alla direttrice sanitaria Elena Mosconi Monighetti e al Direttore generale Silvano Morisoli ci sono altri funzionari a cui è stata promossa l’accusa?
  3. Chi sono questi funzionari?
  4. Il Municipio, magari attraverso qualche ex Procuratore pubblico è intervenuto sul Procuratore generale o su altri procuratori con telefonate o abboccamenti?
  5. Corrisponde al vero che il Municipio ha collaborato alla ricerca degli avvocati difensori dei funzionari indagati?
  6. Corrisponde al vero che il Municipio ha promesso di pagare le parcelle degli avvocati?

 

Con osservanza

 

TUTO ROSSI

Consigliere comunale