Un ricordo fortunato per Francesco Rosi

Un ricordo fortunato per Francesco Rosi

Novembre 15, 2020 - 08:07
Posted in:

Il 15 novembre del 1922 nacque a Napoli Francesco Rosi, scomparso nel 2015, all'età di 92 anni. Rosi è stato un grande regista e sceneggiatore, tra i più importanti nella storia del cinema italiano del Novecento. Tra i suoi film più importanti ricordiamo Le mani sulla città (1963), con cui Rosi vinse un Leone d'oro alla Mostra del cinema di Venezia, nel 1963; Uomini contro (1970); Il caso Mattei (1972), pellicola che vinse la Palma d'Oro al Festival di Cannes, nel 1973; Cristo si fermò a Eboli (1979) e Cronaca di una morte annunciata (1987).

Nel 2010, Francesco Rosi ricevette un Pardo alla carriera all'allora Festival Internazionale del Film di Locarno (oggi Locarno Festival). In occasione della premiazione sulle rive del Lago Maggiore, in Piazza Grande venne proiettato "Uomini contro", interpretato da Gian Maria Volonté e Alain Cuny, due attori che con Rosi lavorarono moltissimo.

In questa puntata di Amarcord vi proponiamo la visione di Lucky Luciano (1973). Si tratta di un film su Salvatore Lucania, alias Lucky Luciano, noto boss della mafia italo-americana di New York, interpretato da Gian Maria Volonté. Con questa pellicola, Rosi non ha tanto voluto ricostruire la biografia di un capo mafioso, quanto ragionare sulla mafia in sé e sul potere.

 

Buona visione

TM