Una prestazione ponte per il Covid

Una prestazione ponte per il Covid

Ottobre 12, 2020 - 15:14
Posted in:

Il Governo ha presentato una prestazione ponte volta soprattutto ad aiutare precari ed indipendenti durante la fase del Covid. 

Una prestazione ponte per il Covid, complementare alle prestazioni sociali già presenti e dedicato in particolare a lavoratori precari ed indipendenti. Oggi il Consiglio di Stato ha presentato questo aiuto finanziario straordinario, approvato lo scorso mercoledì su proposta del Dipartimento sanità e socialità.

La prestazione prevede il riconoscimento di un aiuto finanziario straordinario, limitato nel tempo, fino a 1’000 franchi al mese, a cui si aggiungono ulteriori 500 franchi peer ogni persona a carico, abbinato a una consulenza sociale. Un intervento rivolto a circa 6000 ticinesi, con cui il Governo intende evitare l’aumento di persone morose e il ricorso alle prestazioni sociali ordinarie.

L’impatto per le casse del cantone sarà di circa 8 milioni di franchi.

Il relativo messaggio dovrà ora essere approvato dal Gran Consiglio.