Vaccinazioni 'over 75': posti disponibili

Vaccinazioni 'over 75': posti disponibili

Marzo 04, 2021 - 01:40
Posted in:

Riceviamo e pubblichiamo. Comunicato stampa del Dipartimento sanità e socialità (Dss). 

l centro cantonale di vaccinazione di Giubiasco ha iniziato stamane ad accogliere le persone ‘over 75’ che si sono iscritte tramite piattaforma online. Attualmente si sono iscritte circa 4'200 persone, mentre vi sono ancora 5'800 posti a disposizione. Si raccomanda alle persone con 75 anni compiuti che desiderano vaccinarsi di approfittare di questa disponibilità.

L’apertura del centro cantonale di vaccinazione di Giubiasco questa mattina ha permesso di dare il via alla vaccinazione della popolazione ‘over 75’. Una tappa significativa della campagna vaccinale in corso in Ticino e che coincide con la vaccinazione del primo migliaio di persone che si sono annunciate tramite la piattaforma online sul sito www.ti.ch/vaccinazione e che hanno ricevuto l’appuntamento. Un altro mezzo migliaio di anziani ha inoltre ricevuto l'appuntamento per settimana prossima. In lista d’attesa vi sono ad oggi circa 2'700 persone: la disponibilità del centro sul mese di marzo resta quindi ancora ampia (in totale vi sono ancora 5'800 posti circa a disposizione, per un totale di circa 10’000). Si invita quindi la popolazione di più di 75 anni che intende vaccinarsi a iscriversi, direttamente o con l’aiuto di un familiare, tramite la piattaforma e approfittare di queste prime settimane del mese, espressamente dedicate a questo gruppo target.

L’assegnazione degli appuntamenti, lo ribadiamo, avanza man mano che le forniture di vaccino vengono confermate. Gli utenti iscritti con la procedura online e in lista d’attesa vengono avvisati tramite un SMS, che indica i due appuntamenti per la prima e la seconda dose.

Ricordiamo infine che per la stessa fascia d’età sarà possibile annunciarsi a partire da lunedì 8 marzo anche per una vaccinazione di prossimità nel proprio comprensorio comunale. Dai calendari locali e dalla disponibilità di vaccino dipenderà poi l’effettivo avvio delle vaccinazioni, attualmente non pianificabile prima della metà di marzo.