Votazioni 13 giugno: no alla legge sul CO2 e gli altri risultati

Votazioni 13 giugno: no alla legge sul CO2 e gli altri risultati

Giugno 13, 2021 - 18:40
Posted in:

Bocciate le iniziative agricole, come la legge sul CO2. Passano legge covid e quella sul terrorismo. 

Giornata di votazione federali in Svizzera, con ben cinque temi sottoposti al popolo. La partecipazione al voto si è attestata poco sotto fra il 59 e il 60%.

Bocciate entrambe le iniziative sui pesticidi. All’iniziativa “Acqua potabile pulita e cibo sano – No alle sovvenzioni per l’impiego di pesticidi e l’uso profilattico di antibiotici” hanno detto no il 60.68% dei votanti, mentre l’iniziativa “Per una Svizzera senza pesticidi sintetici” è stata bocciata al 60.56%. Entrambe le iniziative sono state bocciate in tutti i Cantoni.

Intorno al 60%, ma di “sì” per la legge covid-19 in votazione pure oggi. 60.21% di sì per la “Legge federale sulle basi legali delle ordinanze del Consiglio federale volte a far fronte all’epidemia di COVID-19”, pure approvata dalla maggioranza degli elettori nei Cantoni è stata bocciata in maggioranza degli elettori a Uri, Svitto, Nidvado, Obvaldo, Glarona, Appenzello Interno e Esterno e Turgovia, in quest’ultimo con il 50,09% dei “sì”.

Bocciata invece, anche se di poco, la legge sul CO2, affossata dal 51.59% dei votanti e che ha trovato la maggioranza solo nei Cantoni Zurigo, Basilea Città, Vaud, Neuchâtel e Ginevra.

Approvata con il 56.58% dei sì la legge federale sulle misure di polizia per la lotta al terrorismo (solo Basilea Città non ha votato a favore).