Voto per corrispondenza al 13%

Voto per corrispondenza al 13%

Aprile 08, 2021 - 12:02
Posted in:

Mancano dieci giorni alle elezioni comunali e nei principali centri ticinesi, riferisce il Corriere, le buste del voto per corrispondenza già rientrate si aggira attorno al 13%. 

Mancano 10 giorni alle elezioni comunali del 18 aprile, quando si voterà per il rinnovo dei poteri comunali in Ticino. Come di consueto una parte degli elettori, per ora ancora molto minoritaria, ha già espresso le sue preferenze tramite la modalità del voto per corrispondenza.

Oggi il Corriere del Ticino riferisce dell’afflusso di buste del voto per corrispondenza nei principali centri ticinesi.

Partendo da sud, la percentuale di buste giunte nelle cancellerie sul totale degli aventi diritto di voto a Chiasso, riferisce il Corriere, è del 15,1% (649 su 4’288 aventi diritto. A Mendrisio percentuale di chi ha già votato è del 13% (1’300 buste su 10’386 aventi diritto). A Lugano, su 34’210 aventi diritto di voto, hanno già votato in 4’800), pari al 14%.

Passando a Sopraceneri la percentuale di coloro che hanno già votato è del 10% a Bellinzona (2’400 buste rientrate su 27mila aventi diritto). A Locarno il 14.6% (1’332 su 9’082). A Biasca hanno già espresso il loro voto il 12,8% degli elettori (422 su 3’302 aventi diritto).