Warren e Sanders non se le mandano a dire. Chi è il "bugiardo"?

Warren e Sanders non se le mandano a dire. Chi è il "bugiardo"?

Gennaio 16, 2020 - 09:22
Posted in:

L'audio di un dibattito fra i candidati democratici alla nomination rivela uno scambio di accuse fra i senatori Elizabeth Warren e Bernie Sanders.

Negli Stati Uniti la corsa per selezionare il nome che sfiderà il presidente Donald Trump alle elezioni presidenziali entra nel vivo. Anche la tensione fra i candidati democratici sembra iniziare a manifestarsi. 
 
Nelle ore in cui la Camera dei rappresentati sta trasmettendo al Senato gli atti dell'impeachment nei confronti del presidente Usa, i candidati alla nomination democratica Bernie Sanders e Elizabeth Warren sono stati protagonisti di un audio fuori onda, che la Cnn ha deciso di rendere pubblico. 
 
Lo scambio di battute è avvenuto dopo un dibattito andato in onda martedì. Dopo la chiusura del dibattito Bernie Sanders ha porto la mano a Elizabeth Warren, che non non ha accettato la stretta. Dal video del dibattito non si sentivano però le parole che i due si sono scambiati. A rimediare ci ha pensato l'audio rilasciato in seguito. "Credo che tu mi abbia dato della bugiarda sulla tv nazionale", ha detto Warren a Sanders. "Non adesso", ha risposto Sanders, per poi dire: "Tu mi hai dato del bugiardo”.
 
Lo scambio fra i colleghi senatori e amici di lunga data, nonché esponenti dell'ala più progressista dei democratici, è stato interrotto dal candidato Tom Steyer, che visibilmente imbarazzato ha detto: "Non voglio mettermi in mezzo... Volevo solo dire 'Ciao, Bernie'”.
 
All'origine dell'accuse reciproche di mentire vi è l'affermazione che secondo Warren avrebbe fatto Sanders in un incontro privato, ovvero che un candidato donna non sarebbe in grado di battere Donald Trump. Sanders, durante il dibattito, ha smentito di aver detto una cosa simile, mentre Warren ha confermato la sua versione.