Washington: emergono critiche all'operato della polizia

Washington: emergono critiche all'operato della polizia

Gennaio 07, 2021 - 15:43
Posted in:

Si chiudde con quattro vittime il bilancio della giornata di ieri a Washington, dove il Parlamento è stato assaltato da sostenitori di Trump. Alcuni sollevano anche dubbi sull'operato della polizia, incapace di contenere i manifestanti. 

È salito a quattro il numero di persone morte durante l’occupazione ieri dell’edificio del Congresso a Washington da parte di sostenitori del presidente uscente Donald Trump.  Come comunicato dal capo della polizia di Washington DC Robert Contee le vittime sono una donna, colpita da un proiettile esploso dalle forze di polizia e deceduta per le ferite, e altre tre persone, decedute per non meglio precisate complicazioni mediche durante le proteste.

Nella notte di oggi sono giunte da tutto il mondo le condanne per quanto accaduto, anche nei confronti di Trump, che ha “aizzato” i manifestanti.

All’indomani della concitata giornata si inizia anche però a chiedersi come sia potuto accadere, con al centro dell’attenzione l’operato della polizia, che è risultata visibilmente impreparata a contenere gli “esagitati”.

“La forza di polizia, che conta circa 2’000 agenti e che ha giurisdizione esclusiva sugli edifici e sul terreno del Campidoglio, era chiaramente in inferiorità numerica e impreparata all'assalto”, scrive oggi in un articolo il New York Times. Un assalto "apertamente organizzato sui siti di social media come Gab e Parler”, scrive il giornale. “Ci sono volute più di due ore, e i rinforzi delle altre forze dell'ordine, prima che venisse ristabilito l'ordine”, prosegue l’articolo. Alla fine della giornata il bilancio si è chiuso con 52 arresti, di cui cinque con l’accusa di possesso di armi e 26 sui terreni del Campidoglio, riferisce il New York Times citando il capo della polizia. La maggior parte degli arresti sono stati effettuati per violazione del coprifuoco alle 18 (stabilito dalla sindaca Muriel Bowser dopo lo scoppio delle proteste). Sono inoltre state trovate bombe a tubo presso le sedi del Comitato Nazionale Repubblicano e del Comitato Nazionale Democratico, e un frigorifero contenente una pistola e delle bottiglie molotov è stato scoperto sul terreno del Campidoglio, ha detto il capo della polizia.

L’operato delle forze dell’ordine è finito al centro delle critiche dei manifestanti di sinistra, che hanno denunciato un “doppio standard” rispetto agli interventi della polizia di Washington per le proteste di Black Lives Matter durante l’estate. "Sappiamo tutti che se Black Lives Matter avesse preso d'assalto il Campidoglio, ci sarebbe stata una forza mortale usata per proteggere quell'edificio, soprattutto perché è un edificio federale", ha detto al New York Times Ja’Mal Green, un’attivista di Chicago . "Oggi abbiamo visto cosa significa per i bianchi avere il privilegio".

"Non ho idea di come facessero a non essere pronti per questo oggi", ha detto invece, citato sul New York Times, Charles Ramsey,  ex capo della polizia di Washington. "Erano sopraffatti, non avevano le risorse. Bisogna essere in grado di proteggere il Campidoglio. Questo non va bene". Ramsey inoltre ha dichiarato che agenti in tenuta anti sommossa avrebbero dovuto essere presenti nelle vicinanze del Campidoglio. 

Anche alcuni membri del congresso hanno chiesto spiegazioni. "Dobbiamo indagare sulla violazione della sicurezza in Campidoglio oggi", ha detto il rappresentante Maxine Waters, un democratico californiano, su Twitter. "(...) ho avuto una conversazione di un'ora con il capo della polizia 4 giorni fa. Mi ha assicurato che i terroristi non sarebbero stati ammessi in piazza e che il Campidoglio sarebbe stato messo in sicurezza". 

Val Demings, un democratico della Florida, ha detto in un'intervista alla MSNBC ieri sera che la polizia è apparsa a corto di personale. "Non sembrava che avessero un chiaro piano operativo per affrontare realmente" le migliaia di persone spostatesi verso il Campidoglio dopo il comizio di Trump in cui rilanciava le accuse di brogli.